“Abbiamo un paese che è di parole. E tu parla, che io possa fondare la mia strada pietra su pietra.
Abbiamo un paese che è di parole, e tu parla, così che si conosca dove abbia termine il viaggio.”

Mahmud Darwish

sabato 22 giugno 2013

Cinema R'Esistente

PROGRAMMA CINEMA R’ESISTENTE 
Piazza San Francesco 
25 Giugno e 2 Luglio 2013 

Martedì 25 Giugno
Bil’in e la resistenza palestinese 

dalle ore 18.00
Tavoli in Piazza per riappropriarsi degli spazi urbani: stand gastronomico di pesce con Vito, birra alla spina r’esistente e pranzo della sporta

ore 20.30
Incontro con:
- Ronnie Barkan, Attivista Anarchici Contro il Muro e Boycott from within
- Saif Wadi, Comitato Palestina Bologna
- Un rappresentante della Campagna BDS Bologna

ore 21.30
Cinema R’Esistente
5 Broken Cameras di Emad Burnat & Guy Davidi (Fra, Israele, Palestina 2011, 85′)
Emad, un contadino palestinese, si trasforma in giornalista nel documentare con la sua nuova telecamera l’avanzamento dell’insediamento israeliano a Bil’in, piccolo villaggio della Cisgiordania in cui vive. Mettendo a rischio la sua stessa vita, Emad si oppone insieme alla sua gente alla costruzione di una barriera che dovrebbe dividere il territorio, alternando le immagini della cruda realtà con teneri fotogrammi che catturano i primi passi al mondo del suo quarto figlio appena nato (Candidato al premio Oscar 2013)


Martedì 2 Luglio 
Dalla Tunisia alla Turchia: un mediterraneo in rivolta 

dalle ore 18.00
Tavoli in Piazza per riappropriarsi degli spazi urbani: stand gastronomico di pesce con Vito, birra alla spina r’esistente e pranzo della sporta

Ore 20.30
Incontro con:
- Lina Ben Mhenni, Blogger tunisina
- Slim Ayedi Giornalista e Cyber- attivista tunisino
- Darin Adibi, attivista della Ass. Voix d'Ev (Regueb - Tunisia)
- Damiano Duchemin, Ya Basta Tunisia - Liù Fornara GVC Tunisia
- Matteo Pasi, Miguel Gatti e Marcello Dapporto, registi di Ishak
- Sara Montinaro, Là Bas occupato

Ore 21.30
Cinema R’Esistente
Reportage della carovana “Liberté et Démocratie” di Associazione Ya Basta, girato in Tunisia in occasione del World Social Forum di Tunisi (Marzo 2013, 10’)

#OccupyGezi, Reportage di globalproject.info sulla rivolta di Istanbul e Gezi Park 10’

ISHAK, di Marcello Dapporto e Miguel Gatti; prodotto da Matteo Pasi (Italia, 2008, 52’)
Ishak, diciassettenne di origine curda, intraprende un viaggio nel Kurdistan turco nel momento in cui la baraccopoli in cui vive ad Istanbul è sotto sgombero. Ai volti rassegnati delle famiglie costrette a spostarsi si contrappone il sorriso sicuro del sindaco di Kukucekmece, protagonista del piano di riqualificazione urbanistica della città e dell’ingegnere responsabile della costruzione delle nuove residenze per i curdi sfollati. Istanbul si proietta verso l’occidente e verso l’Europa tramite un piano di modernizzazione con forti ripercussioni economiche e sociali sugli strati più deboli della società. (Vincitore Terra di Tutti Film Festival 2009)

sabato 27 aprile 2013

25 aprile 2013 - Valibona - Festa della liberazione

Ci segnalano e molto volentieri diffondiamo: 

 Camminata sui sentieri partigiani in ricordo di
Lanciotto Ballerini
   
 Libertà e Indipendenza dei Popoli 
La Resistenza continua in Palestina

giovedì 18 aprile 2013

Restiamo umani - Proiezioni

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Proiezione del lungometraggio in versione integrale di 
RESTIAMO UMANI
tratto dal libro di Vittorio Arrigoni


18 aprile ore 21,30
all’XM24 in via fioravanti 24 - Bologna



La proiezione è una prima visione e si svolge in concomitanza con le proiezioni del film in tutta Italia in memoria di Vittorio Arrigoni a due anni dalla morte per ricordare la persona e il grande lavoro che ha fatto nella striscia di Gaza

mercoledì 10 aprile 2013

VIK - GAZA TO ITALY

Non mancate agli appuntamenti di Bologna della carovana di artisti proveniente da Gaza e in tour in Italia. 

A Bologna appuntamenti l'11 e il 12 aprile presso XM24 e VAG61

Verranno presentati i progetti del centro VIK di interscambio culturale
http://centro-vik.org/
e il progetto Movieng to Gaza
http://moviengtogaza.indivia.net/
Ci saranno mostre di disegni e foto, proiezioni di video e videoinstallazioni degli artisti del centro culturale di Shababik
http://www.artwfg.ps/

GIOVEDI’ 11 APRILE’013 dalle 18 @ Xm24 - via Fioravanti 24
VENERDI’ 12 APRILE’013 dalle 19 @ Vag61 - Spazio libero autogestito in via P.Fabbri 110 

Presentazione del progetto Carovana e del progetto Movieng to Gaza.
Sarà presente la delegazione palestinese della Carovana.

Con installazioni fotografiche, musica, aperitivo e cena sociale.
Link: http://vag61.noblogs.org/post/2013/03/29/vik-gaza-to-italy/#more-5728 http://www.ecn.org/xm24/1850/vik-gaza-to-italy

venerdì 15 marzo 2013

Per non dimenticare… il diritto al ritorno. Tutti a Gaza 2013

Siamo donne e uomini che ritengono che il diritto al ritorno sia un punto irremovibile e centrale per il futuro del popolo di Palestina. Nessun risarcimento potrà mai ripagare le sofferenze e le privazioni di decenni di diaspora, ma il riconoscimento di questo diritto è l’unico modo per poter pensare ad una soluzione che ponga fine all’occupazione delle terre palestinesi.

Per queste ragioni crediamo che si debba ricordare a noi e al mondo che l’occupazione ha generato una terribile diaspora del popolo di Palestina e che oggi ci sono palestinesi in Libano, come in Giordania, Siria, Iraq e altri Paesi – non ultimo il nostro Occidente - ma che ci sono palestinesi rifugiati nella stessa Palestina. 

domenica 10 marzo 2013

Viva el pueblo palestino! Viva Hugo Chavez!

Palestinesi manifestano davanti alla prigione di Ofer, in solidarietà con Samer Issawi prigioniero di Israele in sciopero della fame da oltre 200 giorni, indossano la maglia con Che Guevara e sventolano la bandiera del Venezuela in onore al Hugo Chavez. 6 marzo 2013. Foto di The Free Samer Issawi Campaign.  

I rivoluzionari non muoiono mai!

sabato 2 marzo 2013

Tre pellicole di cinema palestinese a Bologna

ISRAELI APARTHEID WEEK 2013

 

BOLOGNA 4-25 MARZO 
 La Israeli Apartheid Week (IAW) è costituita da una serie di eventi che si tengono annualmente in città e università di tutto il mondo con l'obiettivo di informare sul sistema di apartheid utilizzato da Israele contro la popolazione palestinese e di promuovere le campagne portate avanti dal movimento per il Boicottaggio, il Disinvestimento e le Sanzioni (BDS) per costringere Israele a rispettare i diritti umani e la legalità internazionale.

Informati e agisci. Partecipa alla lotta globale per i diritti dei Palestinesi
blogmasters g.40, gino pino, Ter